domenica 29 dicembre 2013

Crestomazia di saggezze

Per festeggiare il centesimo post su questo blog, ecco qua una piccola collana di perle di saggezza, giuste giuste per ispirare i nostri atti durante l'anno nuovo e sì, famo pure i successivi:

(EDIT: ho fatto qualche piccola aggiunta)


"Un piccolo errore sul piano teorico si trasforma in un disastro su quello pratico"
- Lenin

"Revolution comes in the strangest ways"
- David Bowie.

"La mia timidezza m'incatena"
-Nada

"Ci sono posti al mondo
dai quali non c'è fuga,
stanze come questa nelle quali
restano le nostre rappresentanze,
i nostri uffici doganali"
- PP

"Così suo padre gli fa cenno d'aspettare
e il sindacato gli fa segno di firmare
lui se guarda il cielo, il cielo è un Comitato Centrale"
- Ivano Fossati

"Stay away from the future,
don't tell God your plans
- it's all deranged, no control"
- David Bowie

"And your morning will be brighter,
break the lines
tear up rules,
make the most of a million times NO"
- Bauhaus

"Mi gioco tutto con candore e furia"
- Rettore

"Remember me, I used to live for music"
- Leonard Cohen

"Se questa è la miseria,
mi ci butto con dignità da re"
- Vinicio Capossela

"Oh well, whatever, never mind"
- Kurt Cobain

"Gioco alla pleistescion
ma senza satisfescion
se squilla il cellulare
faccio un po' di conversescion"
- MGZ

"Ma intanto..."
- Laura Palmer

"If there's no future, how can there be sin?
We're the flowers in the dustbin"
- un Johnny Rotten in vena di teologia urbana

"Non mi interessano i consigli per gli acquisti
io resto in casa ad ascoltare i miei dischi
non mi interessano i bollini della spesa
saranno anni che non vado più in chiesa"
IoCarlo - L'ego

"Come piccoli giganti,
fuorilegge ma
sarà così
che diventeremo uomini"
- Matia Bazar

"Gli squali non mi avranno mai"
- Piotta

"Le dolcezze
sono come
le amarezze"
- P.P.

"Lontani dal mondo
portati dal vento
non chiedermi dove si va"
- Kerouac? No, Pupo!

“E’ giusto che tu possa essere te stesso, e se qualcuno ha qualcosa da ridire mandalo a fanculo"
- Quel punk del padre di Tiziano Ferro, quando il cantante ha rivelato di essere omosessuale
(anche se da qui non si capisce se l'abbia detto il padre o il manager)

"Cosa pretendi da un paese
che ha la forma di una scarpa?"
-Skiantos

"Tu parlavi difficile
come fa l'Europa quando piove"
- Paolo Conte

"Soffro lo stress, io soffro lo stress
sono stanco e fuori forma"
- Velvet

"Intorno a un piano
c'è sempre gente che fa baccano
ci sono occhi che si cercano
ci sono bocche che si guardano"
- Paolo Conte

"Ci vuole calma
e sangue freddo"
- Luca Dirisio

"Capenna? Conobbi un Arturo Capenna... Capenna... Capenna...
Sicuro! Alla Corte di Vienna! Sicuro... sicuro... sicuro…"
- Guido Gozzano

"La terra è di destra,
l'universo di sinistra"
- Stefano Benni

"Life is meant to be more than this
and this is a bum trip"
-Lou Reed

"La cambio io la vita che
non ce la fa a cambiare me"
- Patty Pravo

"E' un paese, l'Italia,
che ci ha rotto i coglioni"
- un sintetico Marco Masini

"We are vain and we are blind
I hate people when they are not polite"
- David Byrne

"Largo all'avanguardia. pubblico di merda"
-Freak Antoni

"Be my love,
we will be gods on nite flights
with only one promise,
only one way to fall"
- Scott Walker

"There's a bit of magic in everything
and then some loss to even things out"
- Lou Reed

"Sinceramente non tuo"
- P.P.

"Gl’Ignoranti odian le Lettere, e non le posson vedere; e perché non le posson vedere, per questo le odiano: ché se le Nottole avessero occhi con che mirar fiso nel Sole, Nottole non sarebbon, ma Aquile."
- Daniello Bartoli

1 commento:

suibhne ha detto...

no, ma immensamente grazie! C'erano un sacco di cose che non conoscevo (quelle raffinate, ovviamente, che i Matia Bazar e Pupo non mi mancano mai)